Franco Grillini un impegno per i diritti e le libertà

LoginRegister
Home » RSS PRINCIPALE » Comunicati Stampa » Berlusconi, buona notizia se l'apertura è vera, ora competizione positiva sui diritti civili tra i poli, ncd isolata
A+ R A-
30 Jun

Berlusconi, buona notizia se l'apertura è vera, ora competizione positiva sui diritti civili tra i poli, ncd isolata

Sabato scorso 300 mila persone in 9 città si sono messe in movimento per l'Onda Pride e non è un caso se proprio dopo i pride Berlusconi annuncia un cambio di passo della destra sui diritti civili delle persone lgbt e abbandona le battutacce. Ciò significa che le manifestazioni di popolo servono  cambiano le cose.

Evidentemente anche a destra qualcosa si muove e speriamo  che si rompa definitivamente quel muro di NO che da sempre caratterizza la destra italiana in materia di diritti civili.

Che in Italia finora sia stata soprattutto la sinistra ad ascoltare la parte laica e libertaria del paese è un dato di fatto. Se da oggi si aprirà una competizione tra gli schieramenti politici sui diritti civili sarà un bene per il paese perché in Italia da sempre si registra un deficit di libertà individuale e collettiva a causa dell'ipocrisia clericale.

L'iniziativa di Berlusconi, assieme a quella di Francesca Pascale e Vittorio Feltri sull'iscrizione all'associazionismo lgbt,segnala  che a destra non ci sono solo Gasparri, Giovanardi e gli ultra clericali dell'Ncd che tengono in ostaggio la libertà di milioni di persone e sognano una sharia in salsa nostrana.

Competition is Competition, speriamo che finalmente ci si confronti in Italia non se garantire o meno i diritti civili ma come promuoverli nella loro forma più ampia ed egualitari (per es con l'estensione del matrimonio civile anche alle coppie omosessuali) perché la libertà fa bene al paese, alla cultura, alla società e persino all'economia.

Franco Grillini

Presidente Gaynet Italia

Scegli la categoria degli articoli per visualizzarli

Login

Register

*
*
*
*
*

* Field is required