Franco Grillini un impegno per i diritti e le libertà

LoginRegister
Home » RSS PRINCIPALE » Rassegna stampa » Caro Bagnasco nessun surrogato ma pari dignità
A+ R A-
20 May

Caro Bagnasco nessun surrogato ma pari dignità

BOLOGNA, 20 MAG - "Si rimane stupefatti dall'uso di parole come 'surrogato' per definire le coppie di fatto e le famiglie omosessuali, una definizione non rispettosa sia per le famiglie lgbt che per le persone". Cosi' Franco Grillini, presidente di Gaynet, commenta la richiesta di politiche per la "famiglia senza surrogati" avanzata dal presidente della Cei, Angelo Bagnasco. "Evidentemente Bagnasco - prosegue Grillini - ha voluto rimarcare il suo dissenso con l'intervento del Papa che aveva evitato la solita sequela di improperi su gay e lesbiche e le loro famiglie e i loro figli. Noi diciamo che in materia familiare non esistono surrogati ma famiglie che hanno la stessa dignita' umana e personale di ogni altro tipo di famiglia". Per Grillini, "la 'fragilita'' della famiglia come la intende il capo dei vescovi italiani dipende dalla crisi economica, dalla disoccupazione, dalla mancanza di abitazioni a basso costo e in affitto, dal carovita, dalla carenza di servizi sociali e per l'infanzia e via dicendo. Ma a Bagnasco tutto cio' non interessa, l'importante e' fare polemica sulle famiglie lgbt, per le quali continuiamo - conclude - a rivendicare il matrimonio egualitario, ovvero la pari dignita' con tutte le altre famiglie".  (ANSA).

 

Scegli la categoria degli articoli per visualizzarli

Login

Register

*
*
*
*
*

* Field is required