Franco Grillini un impegno per i diritti e le libertà

LoginRegister
Home » RSS PRINCIPALE » Comunicati Stampa » La coltivazione della canapa è ancora sostenuta dalla Regione Emilia-Romagna?
A+ R A-
11 Jun

La coltivazione della canapa è ancora sostenuta dalla Regione Emilia-Romagna? Featured

Una coltura estremamente importante quella della canapa (cannabis sativa L. 1753) che nel periodo immediatamente precedente il secondo conflitto mondiale vide una superficie coltivata di oltre 100.000 Ettari dei quali oltre il 60% situati nella nostra regione. Un’intera filiera produttiva molto redditizia che negli anni si è progressivamente perduta anche per una forte mancanza di innovazione tecnologica nei processi produttivi, ma che oggi viene sempre più spesso riscoperta in tutti i suoi aspetti: storici, sociali, economici ed ambientali.

Un’attività rurale e un’intera filiera produttiva che, per il suo valore, è stata formalmente supportata e incentivata sia dalla Comunità Europea che dalla stessa Regione Emilia-Romagna (L.R. 18/6/2007 n.8). Di tali aiuti e incentivi ha chiesto conto il consigliere Franco Grillini in un’interrogazione a risposta immediata nell’odierna seduta del Consiglio Regionale. “Dai dati di AssoCanapa in mio possesso –afferma il consigliere LibDem– emerge chiaramente quanto la riscoperta di tale coltura possa rappresentare un’importante innovazione nel panorama agricolo. La crescente richiesta di fibre vegetali per l’industria dei filati e dei tessuti, oltre alla richiesta di prodotto ad uso alimentare, rientra in pieno in quella multifunzionalità delle produzioni agricole innovative che si vogliono sostenere e incentivare sia in Europa che in Italia”. Dal momento che la Legge Regionale 18/6/2007 n.8 demandava i criteri e le priorità per l’erogazione dei contributi ad una decisione da assumersi nei primi 90 giorni dall’approvazione della Legge, mentre ad oggi non risulta alcun atto amministrativo in materia, Grillini ha chiesto se il provvedimento scaturito sette anni fa sia ancora attuale. “La risposta dell’Assessore all’Agricoltura Tiberio Rabboni, che ha ribadito l’attenzione della Giunta su questo settore mi soddisfa, –conclude Grillini– così come plaudo alla volontà di inserire la coltura della canapa, insieme a tutte quelle seminative innovative, nel nuovo programma di sviluppo rurale che garantirà sostegno sia in ambito agricolo che di prima trasformazione”. Bologna, 10 giugno 2014

Related Video

Dim lights Embed Embed this video on your site

Scegli la categoria degli articoli per visualizzarli

Login

Register

*
*
*
*
*

* Field is required