Franco Grillini un impegno per i diritti e le libertà

LoginRegister
Home » RSS PRINCIPALE » Comunicati Stampa » Franco Grillini (Gruppo Misto-LibDem) incontra i rappresentanti palestinesi per la campagna “Open Shuhada Street”
A+ R A-
20 Feb

Franco Grillini (Gruppo Misto-LibDem) incontra i rappresentanti palestinesi per la campagna “Open Shuhada Street”

Il consigliere Franco Grillini ha incontrato stamattina Izzat Karaki e Jawad Abu Aisha, i due rappresentanti palestinesi che in questi giorni sono in Italia per tentare di sensibilizzare il mondo politico e tutta la società su quanto sta accadendo ad Hebron. A pochi giorni dall’anniversario della strage di palestinesi compiuta vent’anni fa dal colono Baruch Goldstein nella moschea della Tomba del Patriarca, a tutt’oggi la situazione che si registra nel principale centro abitato della Cisgiordania è molto difficile. A fronte di un’occupazione abusiva della città vecchia da parte di qualche centinaio di coloni protetti da un’imponente dispositivo militare, fa da contraltare una situazione di continua vessazione per le diverse decine di migliaia di palestinesi residenti nella zona. “Sono assolutamente solidale alla battaglia nonviolenta che stanno compiendo queste organizzazioni palestinesi –dichiara Franco Grillini– e spero che la campagna d’informazione e sensibilizzazione che stanno portando avanti possa determinare nel più breve tempo possibile una decisa inversione di tendenza nelle politiche israeliane sulla città di Hebron.” Karaki e Abu Aisha, in particolare, fanno parte dell’Associazione nonviolenta “Youth Against Settlements in Palestine” e si batte per la campagna “Open Shuhada Street”, la riapertura ai palestinesi, cioè, della principale arteria della città di Hebron che determina un durissimo regime di apartheid per le numerose migliaia di palestinesi che abitano in zona.


Bologna, 20 Febbraio 2014

Scegli la categoria degli articoli per visualizzarli

Login

Register

*
*
*
*
*

* Field is required