Franco Grillini un impegno per i diritti e le libertà

LoginRegister
Home » RSS PRINCIPALE » Rassegna stampa » Grillini: Ministro Pari Opportunità problema risolto: tolto il ministero. Speriamo in Poletti
A+ R A-
21 Feb

Grillini: Ministro Pari Opportunità problema risolto: tolto il ministero. Speriamo in Poletti

(ANSA) - BOLOGNA, 21 FEB - C'e' soddisfazione in Emilia-Romagna per la presenza, nel nuovo governo Renzi, di tanti ministri emiliano-romagnoli. Fra i piu' soddisfatti ci sono imprenditori e cooperatori, per la presenza di Federica Guidi e Giuliano Poletti. "Grande soddisfazione" e' stata espressa da Confindustria Emilia-Romagna, anche se ad esultare e' il movimento cooperativo, per la nomina del presidente nazionale di Legacoop, l'imolese Poletti. "Come cooperatori - ha detto il presidente regionale di Legacoop Giovanni Monti - ci rallegriamo che per un ruolo tanto importante e impegnativo sia stata scelta una persona che conosce intimamente criticita' e potenzialita' del mondo del lavoro e ha a cuore sia i bisogni dei lavoratori, soci e dipendenti, sia quelli delle imprese, sia quelli dei cittadini per un nuovo welfare potenziato e inclusivo". E festeggia pure il consigliere regionale Franco Grillini. "Voglio sperare - ha detto - che le deleghe per le pari opportunita' rimangano al ministero di Poletti che e' persona saggia e da sempre contro ogni discriminazione". Soddisfatto anche il Pd: "Finalmente un mondo invisibile arriva al governo. Un mondo decisivo per l'innovazione civile e sociale", dice Marco Macciantelli. "La nomina di Poletti - ha detto il capogruppo in Regione, Anna Pariani - ci riempie di orgoglio e rappresenta un forte riconoscimento del valore del mondo cooperativo e della nostra terra su questi temi". E ai neominsitri bolognesi ed emiliano-romagnoli sono arrivati gli auguri del sindaco di Bologna Virginio Merola. Come pure al neo presidente del Consiglio: "A Matteo Renzi spetta una prova impegnativa, noi sindaci lo sosterremo affinche' la sua azione di governo sia concreta e incisiva", ha detto il primo cittadino bolognese.

 

(ER) GOVERNO. GRILLINI (GAYNET): MANCA DELEGA A PARI OPPORTUNITÀ

"DECISIONE ASSAI OPINABILE, SPERIAMO IN POLETTI"

 

(DIRE) Bologna, 21 feb. - Subito una grana per il nuovo Governo Renzi: la comunita' omosessuale non ha digerito la mancanza di una delega specifica alle Pari opportunita' e alla lotta alle discriminazioni. "Il problema e' risolto, il ministero non c'e'", commenta su Facebook con amarezza Franco Grillini, consigliere regionale in Emilia-Romagna e presidente nazionale di Gaynet. Per questo, in una nota Grillini si rivolge direttamente "all'amico Giuliano Poletti", neo ministro al Lavoro e alle Politiche sociali, "con cui ho condiviso cinque anni di consiglio provinciale a Bologna". A lui Grillini indirizza "i migliori e piu' sinceri auguri di buon lavoro", ma anche "una preghiera. Mentre trovo assai opinabile che non sia stata nominata la ministra ad hoc" alle Pari opportunita' e alla lotta alle discriminazioni, "voglio sperare che le deleghe rimangano al ministero di Poletti, che e' persona saggia e da sempre contro ogni discriminazione", cosi' come nel Governo Letta erano state assegnate alla viceministro del Lavoro, Cecilia Guerra.

Scegli la categoria degli articoli per visualizzarli

Login

Register

*
*
*
*
*

* Field is required